Mastoplastica additiva: i fattori da considerare

Per ottenere una mastoplastica additiva ottimale, occorre tenere in considerazioni alcuni fattori. Ecco i più importanti:

Fattore età

In Italia, dal luglio 2012, è entrata in vigore una legge che vieta l’intervento di mastoplastica alle minori di 18 anni. Una regolamentazione che non tutti rispettano, ma che è importante per ammettere all’operazione chirurgica persone mature, consapevoli della scelta di sottoporsi ad un intervento di mastoplastica additiva.

Informarsi e domandare

Durante la prima visita e anche nelle successive che precedono l’intervento, non abbiate timore di fare domande, esponete alla vostra beauty tutor e al medico chirurgo estetico tutti i vostri dubbi, i fatti importanti relativi allo stato di salute (la cosiddetta anamnesi) e chiedete tutti i dettagli sull’operazione, la convalescenza e il post-operatorio. È fondamentale uscire dall’incontro con lo specialista certe di essere state ascoltate attentamente e di aver ottenuto tutte le spiegazioni richieste.

Stato di salute

Come tutte le operazioni chirurgiche, anche la mastoplastica additiva è un intervento a tutti gli effetti e come tale può comportare fastidio, in alcuni casi dolore e una breve convalescenza. Per questo, noi di Mebe lo eseguiamo esclusivamente se se le condizioni della nostra paziente sono di salute sono buone, anzi ottime. I nostri medici chirurghi vaglieranno attentamente: i valori degli esami del sangue, l’esito della radiografia al torace, della visita con l’anestesista e degli esami specifici del seno (a seconda dei casi e dell’età, ecografia o ecografia e mammografia). In caso contrario, siamo i primi a rimandare o rinunciare all’intervento.

Meglio non esagerare!

È una legge di natura: più le mammelle sono grandi e più, con il tempo, tendono ad abbassarsi. Per evitare di incorrere nell’effetto antiestetico del seno cadente e per non destare troppi sospetti (si sa che più il decolletée è prorompente e più fa supporre il passaggio del chirurgo plastico) è meglio mantenere una corretta armonia non superare la coppa C. Ovvero un seno “pieno”, ma non eccessivo.

Certezza della scelta!

Se hai riflettuto bene sui motivi che ti hanno portata a fare l’intervento e sei sicura, siamo pronti ad accoglierti nelle nostre strutture di alto livello, dove troverai esperienza, team preparato e affiatato e una beauty tutor che ti seguirà per tutto il percorso. Chiamaci quando ti senti pronta, la prima visita è conoscitiva e gratuita.

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prenota