Liposuzione: in cosa consiste l’intervento

Oggi con il Dottor Ilio Briguglio approfondiremo la tecnica chirurgica necessaria per completare l’intervento di liposuzione. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

L’intervento di liposuzione consiste fondamentalmente nella rimozione del tessuto adiposo in eccesso: che si ottiene mediante l’azione di una cannula collegata ad un apparecchio aspirante (pompa in aspirazione o liposuttore). La cannula viene introdotta nel grasso situato sotto la pelle attraverso piccole incisioni (2-3 mm) praticate in prossimità dell’area da correggere.

Con opportuni movimenti della cannula stessa, il grasso in eccesso viene frantumato e contemporaneamente aspirato. Insieme al grasso, si perde anche una quantità variabile di fluidi. Durante l’aspirazione, insieme alla frantumazione del grasso, si verifica anche la rottura di un certo numero di vasi sanguigni che spiega le ecchimosi che possono verificarsi dopo l’intervento di chirurgia estetica. Uno dei limiti fondamentali della tecnica originale di liposuzione era la limitata quantità di grasso aspirabile, circa 3 litri.

Da alcuni anni, invece, con la “liposuzione tumescente” o “wet lipo”, si segue una strada completamente diversa, che permette al chirurgo plastico di aspirare fino a 5 o 6 litri di grasso.

Nelle zone di tessuto da operare, si inietta un “cocktail” di sostanze capaci di provocare una forte vasocostrizione (ossia un restringimento dei vasi arteriosi e venosi), che dura per tutto il tempo dell’intervento di liposuzione e che permette di togliere quasi esclusivamente il grasso.

I benefici di questo metodo sono diversi:

  1. consente interventi di liposuzione più estesi e di maggior consistenza.
  2. il chirurgo plastico riesce ad aspirare con precisione.
  3. Netta riduzione di ematomi e gonfiore

La durata dell’intervento viene sempre comunicata dal chirurgo dopo la visita, generalmente per trattare accumuli di adipe localizzato anche in diverse parti del corpo, la durata può variare dai 60 ai 240 minuti.

Generalmente questo tipo di procedura consente un ricovero in day surgery, ovvero con la dimissione nel tardo pomeriggio.

Le liposuzioni di grande estensione richiedono in genere una notte di ricovero. Generalmente, un chirurgo plastico competente sconsiglia una liposuzione se l’aspirazione di grasso è superiore al 3-5% del peso corporeo. MEBE®-Cosmetic Surgery ha specializzato una ristretta equipe di chirurghi plastici nella realizzazione delle megaliposuzioni. Tali procedure di chirurgia plastica richiedono necessariamente un livello di guardia maggiore e strutture sanitarie particolarmente attrezzate.

Dottor Ilio Briguglio, Medico Chirurgo Specialista in Chirurgia Plastica e Ricostruttiva

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prenota