Il Dott. Gualtiero Tramonti risponde su: liposuzione, rinoplastica e molto altro.

Il nostro lavoro è fatto anche di ascolto non solo di interventi e capita spesso di accogliere domande, dubbi e curiosità, che passano nella mente dei nostri clienti.

Per questo abbiamo con piacere deciso di dedicarvi del tempo, scrivendo e condividendo con voi le risposte alle domande più frequenti: iniziamo oggi con il Dottor Gualtiero Tramonti Chirurgo estetico conosciuto e apprezzato in Italia e all’estero. Leggete a quali domande ha risposto…

Qual è la differenza tra liposuzione e liposcultura?
La liposcultura consiste nella rimozione del tessuto adiposo superficiale e profondo con mini cannule . La liposuzione o lipo aspirazione invece consiste nella rimozione del tessuto adiposo profondo con cannule medie e maxi.
Il risultato estetico ottenuto con la liposuzione è definitivo o dopo qualche tempo è possibile che si riformino i cuscinetti di grasso eliminati?
I risultati sono definitivi e si mantengono nel tempo. Gli adipociti rimossi non si riformano più!
In cosa consiste l’intervento di addominoplastica ed entro quanto tempo dopo una gravidanza ci si può sottoporre?
Consiste nella rimozione di cute e grasso fino all’ombelico e riduzione del grasso sovraombelicale. In definitiva si elimina l’eccesso di cute e grasso in eccesso. Dopo circa 6/12 mesi, comunque terminato allattamento.
Dopo l’impianto di protesi mammarie è possibile effettuare esami diagnostici?
Certo tutti gli esami possono essere effettuati e le protesi non impediscono diagnosi.
Da cosa dipendono le borse sotto gli occhi? Come si possono eliminare o migliorare?
Le borse sotto gli occhi dipendono da un accumulo di grasso, ovvero con il passare degli anni il grasso si ipertrofizza (aumenta) per fattori ormonali, genetici, e per il movimento oculare. Si elimina con un intervento che rimuove questo grasso, si chiama blefaroplastica inferiore.
Quanto tempo dura il risultato estetico di un lifting facciale? Le cicatrici sono visibili?
E’ sempre difficile dare numeri, ma diciamo circa 10 anni. Le cicatrici non sono visibili se ben posizionate.
Che tipo di anestesia viene praticata durante l’intervento di lifting?
Si può seguire sia una sedazione che un’anestesia generale.
Nella rinoplastica chi decide la forma del naso?
La forma del naso durante una rinoplastica la decide il chirurgo insieme alle indicazioni del paziente. Il risultato definitivo dipende anche dalla forma primitiva del naso. Un progetto dell’intervento è importante per far visualizzare al paziente la nuova forma.

2 Commenti

  1. Daniele Scortichini

    Salve io volevo sottopormi ad un intervento di rinoplastica. Volevo sapere se fine Gennaio o inizio Febbraio era il periodo migliore per fare tale intervento oppure no? Lavorativamente parlando per me e’ il periodo migliore ma il troppo freddo pioggia e rischio neve eventualmente potrebbe creare problemi? Meglio il caldo o il freddo poi? Fatemi sapere.

    Rispondi
    • Mebe

      Buongiorno Daniele, grazie per averci scritto.

      Non esiste un periodo maggiormente indicato per effettuare questo intervento, può tranquillamente decidere il periodo in base alle sue esigenze personali.
      Se Lei desidera effettuare, per sue motivazioni, l’intervento in gennaio o febbraio non ci sono quindi problemi di sorta.
      Per ogni maggiore informazione la invito a prenotare una visita gratuita che le possa chiarire fattibilità e tempistiche dell’intervento stesso.

      Cordialmente

      Rispondi

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prenota