Blefaroplastica: cos’è a cosa serve

La Blefaroplastica serve per eliminare l’eccesso di cute dalla palpebra superiore e le borse sotto gli occhi.

Blefaroplastica: cos’è a cosa serve. Perché farla

Con il passare degli anni l’occhio tende a chiudersi nella parte esterna per il peso della cute che, rilassandosi, lo chiude lateralmente. Lo scopo dell’intervento è quello di ringiovanire lo sguardo, senza modificare la forma dell’occhio.

La Blefaroplastica restituisce un viso ringiovanito e uno sguardo più aperto, con un netto miglioramento del campo visivo. Spesso il chirurgo raccomanda un trattamento di botulino abbinato alla blefaroplastica per distendere anche le rughe ai lati degli occhi

Quest’intervento dona un ringiovanimento al viso con una rapida procedura, che consente l’eliminazione delle borse agli occhi, delle pieghe palpebrali o di risolvere l’abbassamento del sopracciglio!

Risultati naturali

L’occhio risulta più aperto e lo sguardo più riposato, la procedura ha un recupero abbastanza rapido e si può considerare definitiva, nel senso che l’occhio invecchierà “più lentamente” rispetto al resto del volto, mantenendo un risultato naturale. È un intervento di grandissima soddisfazione sia per le donne che per gli uomini, abbinato alla medicina estetica inoltre, contribuisce ad un vero e proprio ringiovanimento di tutto il volto, con un risultato sempre estremamente naturale.

Il risultato è visibile nell’arco di 10/15 gg. successivi quando sia gli eventuali lividi che il gonfiore sono completamente scomparsi, inoltre la cicatrice rimanendo nella piega palpebrale è già poco visibile

Quando farla

I chirurghi estetici di MEBE® ti consigliano la procedura di belfaroplastica in caso di:

  1. borse agli occhi, borse oculari, dovute ad accumulo adiposo periorbitale
  2. occhi cadenti, forma cadente delle palpebre, che conferisce uno sguardo triste e stanco
  3. eccesso cutaneo sopra gli occhi che copre la piega palpebrale
  4. occhiaie e depressione cutanea periorbitale

Tempi e modalità

La durata dell’intervento di blefaroplastica varia dai 60 ai 90 minuti, generalmente in day hospital. Il ricovero si effettua la mattina, la dimissione in condizioni normale a circa 3-4 ore dalla fine dell’intervento. La degenza non si rivela mai necessaria.

L’anestesia consiste in una anestesia locale con sedazione, questo consente dei tempi di recupero nell’immediato post-operatorio rapidissimi.

Post operatorio e recupero (immediato!)

  • Nelle prime 48 ore è raccomandabile mettere del ghiaccio ad intervalli abbastanza regolari secondo le indicazioni del professionista.
  • Le prime due notti dormire supini con la schiena leggermente sollevata per limitare edemi e gonfiori
  • Le medicazioni si svolgono nei 15 gg successivi all’intervento, i fili di sutura vengono rimossi in sede della seconda medicazione.
  • Non essendo un intervento che limita nella deambulazione, nell’attività quotidiana, sia il lavoro che la vita sociale possono essere ripresi in un paio di giorni, gli ematomi che si formeranno intorno all’occhio si riassorbiranno in circa 10 gg.. Si possono nascondere con un paio di occhiali scuri. Per l’attività sportiva, invece è meglio attendere una quindicina di giorni.

Contattaci dove vuoi!

Per prenotare una prima visita gratuita potete telefonare al nostro numero verde 800194985, contattarci su Facebook e da quest’anno anche su WhatsApp: memorizza in rubrica il +39.340.19.71.547 e contatta subito la tua beauty tutor!

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prenota